Sicurezza Alimentare HACCP

Sicurezza Alimentare HACCP

L’HACCP, acronimo di Hazard Analysis Critical Control Point che sta per Analisi dei Rischi e Controllo dei Punti Critici, è un sistema di controllo alimentare obbligatorio che stabilisce delle linee guida per garantire la sicurezza e l’igiene dei beni alimentari. Tutti gli enti che trattano alimenti e bevande, come pizzerie, bar, imprese di catering, sono obbligati a produrre un manuale di autocontrollo come un piano HACCP, che si basa fondamentalmente su una serie di principi fondamentali. Secondo questi principi, la prima fase richiede l’identificazione e analisi dei rischi per ogni fase di lavorazione e l’identificazione dei punti critici di controllo affinché si possa prevenire, eliminare e ridurre il rischio. Successivamente, bisogna definire i limiti critici che differenziano quello che è accettabile da quello che non è accettabile per poi creare ed applicare delle procedure di sorveglianza efficaci sui singoli punti di controllo. Infine, bisogna disporre azioni correttive qualora un CCP non risulti sotto controllo e stabilire procedure da applicare per verificare la funzionalità effettiva delle misure adottate. Per tutte queste fasi è necessario predisporre di documenti e registrazioni adeguate.